Dimorarivotorto

Cerca

Vai ai contenuti

Menu principale:


Considerazioni sull'Eucaristia

Adorazione Eucaristica

Prima di scrivere queste nostre povere considerazioni sull'Eucaristia, premettiamo che il Preziosissimo Corpo ed il Preziosissimo Sangue di Gesù andrebbero soprattutto adorati nel Santissimo Sacramento.

  • Prima considerazione

Se a casa mia si presentasse un messo nel Quirinale e mi annuciasse che il Presidente della Repubblica vuole concedermi un'udienza, andrei senz'altro in agitazione: comincerei a chiedermi come mi dovrei vestire, cosa gli dovrei dire e così via.
Penserei anche al grande privilegio di essere ricevuto dalla più alta carica dello Stato.
Quindi, se reagisco così per un incontro con il Presidente della Repubblica, che però è pur sempre un essere umano come noi, come dovrei atteggiarmi verso il mio Signore che mi aspetta tutti i giorni nel Tabernacolo e mi riceve ogni volta che io voglio andare da Lui?
Non solo, oltre che aspettarmi e ricevermi sempre, viene anche dentro di me in forma Sacramentale.
Ho sentito tanti fratelli e sorelle nella fede affermare che sono stati grandemente fortunati i contemporanei e i conterranei di Gesù, in quanto lo hanno potuto toccare, gli hanno potuto parlare , lo hanno potuto vedere.
Noi (io e Mario) affermiamo che ci sentiamo più fortunati di loro, in quanto, se vogliamo, gli parliamo tutti i giorni, lo tocchiamo tutti i giorni, lo mangiamo tutti i giorni, ( divenendo un solo corpo con Lui) nel Santissimo sacramento.
Quindi, fratelli e sorelle, cerchiamo di sfruttare al meglio questo grandissimo privilegio ed avviciniamoci in maniera degna al Signore, in modo da non agire come dice San Paolo:" Chi mangia il suo corpo e beve il suo Sangue in modo indegno, mangia e beve la propria condanna".

  • Seconda considerazione

Gli adoratori del demonio, per poter compiere le messe nere, hanno bisogno dell'eucaristia per poterla dispregiare e profanare.
L'amara considerazione che vogliamo fare è la seguente: se gli adoratori di santana rischiano il carcere per poter rubare le Particole, saranno per ispirazione diabolica, che quello è realmente il Copro ed il sangue di Gesù.
Ci domandiamo quanti cristiani hanno questa convinzione questa profonda come l'hanno questi schiavi del demonio e di conseguenza con che atteggiamento spirituale si accostano ad Esso?
Tutto ciò lo mettiamo al vostro discernimento, sorelle e fratelli che ci leggete, essendo consapevoli di averlo esposto in modo "provocatorio" per stimolarci e stimolarvi a riflettere sull'immenso ed incomparabile dono che ci ha fatto il nostro Signore Gesù Cristo.
Ci farebbero molto piacere le vostre riflessioni.
Pace e bene, da Mary e Mario peccatori.



Menu di sezione:


Torna ai contenuti | Torna al menu